Questo articolo proviene da
www.infocity.it
il network del giornalismo e della comunicazione
Copyright tutti i diritti riservati

Come sfruttare gli annunci di lavoro di Infocity e ottenere collaborazioni

di Fausto Rossi

Leggendo gli annunci di Infocity è possibile ottenere lavoro? Sì è possibile. Sono decine ogni settimana gli annunci di lavoro provenienti da editori, aziende, agenzie, siti web pubblicati nei notiziari offerti da Infocity

Leggendo gli annunci di Infocity è possibile ottenere lavoro?Sì è possibile. Sono decine gli annunci di lavoro provenienti da editori, aziende, agenzie, siti web pubblicati ogni mese nei notiziari offerti da Infocity.

I giornalisti, redattori, addetti stampa/PR, webeditor/blogger che leggono tali annunci ottengono spesso contatti utili che poi portano ad effettive collaborazioni. In questa pagina vi sono decine di utenti che hanno segnalato di aver ottenuto collaborazioni leggendo gli annunci di lavoro di Infocity.

Ma una volta abbonati con la possibilità, quindi, di leggere i preziosi annunci di lavoro che contengono i notiziari specializzati, quali sono le strategie per mettere a frutto questa preziosa risorsa che mette a disposizione Infocity?I notiziari dove trovare gli annunci di lavvoro sono 4, ognuno dedicato a una tipologia professionale: Giornalisti professionisti e freelance / Giornalisti junior e apprendisti / Addetti stampa e comunicatori / Blogger e webeditor.

Ogni notiziario riporta decine di annunci di lavoro. In ciascun annuncio è indicata la data di pubblicazione su Infocity, la città del soggetto che ricerca collaboratori, la tipologia di collaborazione offerta (collaborazione, assunzione, stage, ecc.). Nel testo dell'annuncio vengono riportate le informazioni basilari inerenti le caratteristiche della figura ricercata e i contatti per raggiungere il datore di lavoro.Entrando dentro i vari notiziari l'utente può leggere tutte queste preziose informazioni, classificarle, stamparle.

Una regola basilare per sfruttare gli annunci di lavoro è quella di essere "tempestivi". Come già detto nei notiziari viene ben evidenziata in ciascun annuncio la data di pubblicazione. Infocity fa molta attenzione all'attualità delle informazioni fornite e segnala tutte le opportunità in ordine cronologico, ma non elimina gli annunci più vecchi (che vengono tuttavia automaticamente archiviati in pagine successive). E' dunque consigliabile puntare alla lettura degli ultimi 3 o 4 annunci per ciascun notiziario.

E' importante concentrarsi sulla città del potenziale datore di lavoro? Non sempre. Sebbene ogni annuncio indichi con precisione il luogo dell'azienda/editore/agenzia che cerca il collaboratore molti soggetti sono pronti ad accettare candidature anche da città distanti. Inoltre il lavoro, via Internet (telelavoro) è ormai pratica diffusa e, dunque, è uso comune accettare collaborazioni giornalistiche (o on altri settori della comunicazione) a distanza.

Siete alla ricerca di collaborazioni giornalistiche o in altri settori della comunicazione ma non volete perdere troppo tempo nella ricerca? Per soddisfare questa esigenza è possibile sfruttare su Infocity i notiziari dedicati agli annunci di lavoro "a ricerca veloce".

Essi sono raggiungibili attraverso questi link:Giornalisti professionisti e freelance / Giornalisti junior e apprendisti / Addetti stampa e comunicatori / Blogger e webeditor.Qual'è il vantaggio di questi settori? Il potente motore di lavoro che essi contengono. In queste pagine, infatti, è possibile impostare la ricerca di un annuncio di lavoro in base alla tipologia di collaborazione offerta (a compenso, assunzione, stage ecc.), al tipo di figura ricercata (Giornalisti prof. e freelance, Giornalisti junior e apprendisti, Addetti stampa e comunicatori, Blogger e web editor) e in base alla sede dell'azienda/editore/agenzia che cerca il collaboratore.

Ma una volta avuto accesso ai notiziari contenenti gli annunci di lavoro come muoversi per ottenere una collaborazione? Gli annunci sono centinaia: essi sono stampabili e catalogabili. Mettere in ordine molti annunci che potrebbero fruttare una collaborazione è un'operazione consigliata in quanto sebbene Infocity divida gli annunci per data, categoria, città, tipologia di collaborazione, ogni utente può arrivare ad una personalizzazione della catalogazione, per selezionare gli annunci che per lui sono piu' importanti.

In tutti gli annuci è possibile contattare il potenziale datore di lavoro tramite email con la possibilità di inviare il curriculum (teoricamente è possibile raccogliere un certo numero di email interessanti e mandare un solo messaggio con curriculum a molti potenziali datori di lavoro).

La pratica di delegare al curriculum un possibile contatto professionale non è sempre la strada migliore. A volte è preferibile essere intraprendenti e telefonare direttamente (laddove ci sia il contatto telefonico) a chi cerca un collaboratore per proporre la propria candidatura.

Per essere piu' convincenti, insieme al curriculum, puo' essere utile inviare anche una lettera motivazionale.

Per avere dei consigli sul comportamento da adottare nel contatto con potenziali datori di lavoro che possano offrire collaborazioni consigliamo di visitare la pagina che Infocity dedica a coloro che hanno segnalato di aver lavorato grazie ai contatti forniti nei notiziari con gli annunci. Ogni utente che ha dichiarato di aver ottenuto una collaborazione grazie a Infocity può essere contattato e può fornirvi indicazioni utili.

(inserito il 03/04/2014)